Programma di Roma
10-11-12 settembre 2021
Università degli Studi Roma Tor Vergata
(metro A, fermata Anagnina – bus 20 fermata via Columbia)

Insicurezza alimentare, povertà, fame, condizione femminile.
Le cause dell’impoverimento nei Paesi Last 20 e i percorsi d’uscita, dal punto di vista degli “ultimi”.

Tutti gli incontri, spettacoli, proiezioni e mostre si tengono presso l’Auditorium e le aule attigue alla Macro Area di Lettere e Filosofia dell’Università degli Studi Roma Tor Vergata, via Columbia, 1.

Sono previsti circa 150 posti in presenza (accesso con Green pass) e la possibilità di seguire i lavori in streaming sugli account social di “The Last 20”.
Il link per seguirli è:
https://www.facebook.com/The-Last-20-102529795393104/?ref=page_internal 

Per ragioni di sicurezza, vi preghiamo di registrarsi qui:  https://bit.ly/TheLast2

PROGRAMMA*
Il programma potrà subire variazioni per cause indipendenti dalla volontà degli organizzatori

 

Venerdì 10 settembre
h 16.00 – 17.00 Accoglienza

h 17.00 – Presentazione dell’iniziativa

Modera: Stefania NKombo, Responsabile Coordinamento Altro Ateneo Università Tor Vergata

Intervengono:
Domenico Rizzuti, Responsabile tappa romana The Last Twenty
Godwin Chukwu, Presidente FEDAI (Federazione delle diaspore africane in Italia)
Gabriele Giannini, Rete CINEST

Presentazione Tappe “The Last 20” di Abruzzo/Molise, Milano, S.Maria di Leuca

Intervengono:
Dino Angelaccio, Presidente ITRIA
Clara Habte, Villaggio della Pace
Bruno Neri, Terre des Hommes

Saluti istituzionali

S.E. Sig. ra Cecilia Obono Ndong, Ambasciatore Straordinario e Plenipotenziario della Repubblica di Guinea Equatoriale in Italia.

Tonino Perna, Coordinatore Progetto The Last 20
Amedeo Ciaccheri, Presidente VIII Municipio 

– – – – – – – – – – – – – – – – –

1° sessione, h 18.00- 19.30

Le condizioni di alcuni dei Paesi L20

Coordina: Anselme Bakudila, Delegato L20 Repubblica Democratica del Congo  

Keynote speech:
Soumaila Diawara, Scrittore e giornalista del Mali

Intervengono:
Leila Ghanem, Libano, direttore de L’Ecologist per l’area del Medio Oriente
Martinho Mateus Da Silva, comunità mozambicana (CMI)
Carmelo Giordano, membro della società civile etiopica

Dibattito
h 21.00 Cena

– – – – – – – – – – – – – –

Sabato 11 settembre
2° sessione, h 9.30

I fattori alla base della fame e dell’impoverimento degli L20. Quali vie d’uscita?

Coordina: Mukuna Samulomba, vicepresidente FIDAE, giurista

Keynote Speech:
Riccardo Petrella, prof. Emerito Università di Lovanio (Belgio) – Presidente Agorà degli Abitanti della Terra

Intervengono:
Leila Ghanem, Libano, direttore de L’Ecologist per l’area del Medio Oriente
Cinzia Scaffidi, Giornalista e docente all’Università di scienze gastronomiche di Pollenzo
Clara Cicatiello, Docente Università della Tuscia
Paola De Meo, CDA Terra Nuova

Dibattito
h 11.30 Coffee Break

3° sessione h 12.00-13.30

“Azione Terrae”, una rete per la transizione ecologica in agricoltura nell’Africa Occidentale

Coordina: Piero Bevilacqua, Storico e saggista

Keynote Speech:
Giorgio Menchini, COSPE, Rete Azione Terrae

Intervengono:
Nicola Pagani,  DEAFAL Ong
ROPPA, Réseau des organisations paysannes et des producteurs agricoles de lAfrique de l’Ouest. Esperienze nel Sahel
Maurizio Gritta, Presidente Fondazione Iris (agricoltura biologica per autogestione della comunità)
Diallo Mamadou Dian, Presidente comunità Guineana
Federica Romano, Giahs programme specialist FAO

Dibattito
h. 13.30-15.00 Pausa pranzo

4° sessione h 15.00-17.00

Cooperazione internazionale, aiuto allo sviluppo. Una trappola per i Last 20?

Commercio Equo e Solidale, uno dei percorsi possibili

Coordina: Mani Ndongbou Bertrand Honoré, Presidente CAMROL APS

Keynote Speech:
Giorgio Dal Fiume, World Fair Trade Organization Europe

Intervengono:
Filippo Ivardi, Missoniario Comboniano
Andrea Stocchiero, FOCSIV
Michel Rukundo, Presidente Cooperativa Karibu
Gaga Pignatelli, Coordinatrice Equo Garantito
Silvia Stilli, Presidente ONG di cooperazione allo sviluppo AOI

Dibattito

– – – – – – – – – – – – – – – – – – – 

5° sessione – h 17.00-18.30

Conoscenza, alta formazione, ricerca: cooperazione interuniversitaria.

Politiche di cooperazione con i Paesi L20 e ruolo del mondo accademico dei due versanti.

Coordina: Rappresentante segreteria nazionale (FLC-CGIL)

Keynote Speech:
Stefano Grego, Vice direttore CIRPS, Centro Interuniversitario di Ricerca Per lo Sviluppo sostenibile, già prorettore Università della Tuscia

Intervengono:
Juscaelle Iraduk, Dottoressa in giurisprudenza, ricercatrice presso Facts and norms Institute

Stefania Nkombo, Responsabile Coordinamento Altro Ateneo Università Tor Vergata

Luigi Mansi, coordinatore sezione Salute e Sviluppo CIRPS

Claudio Margottini, ex addetto scientifico dell’ambasciata italiana in Egitto, Coordinatore Progetti IUC Campus CIRPS

Florinda Nardi, dipartimento studi letterari e filosofici Uniroma 2

Serena Facci, dipartimento storia patrimonio culturale formazione e società Uniroma 2

Dibattito

Riunioni, incontri tra le Associazioni e visita alle mostre.

h 20.30 – Cena multietnica
h 21.30-23.00 – Spettacolo Musicale / Incontri

 

Domenica 12 settembre

6° sessione – h 9.30-11.00

Condizione femminile e diritti delle donne nella società e nel lavoro. La donna oggetto e bersaglio di guerra negli L20.

 

Coordina
Lorena Di Lorenzo, Associazione Binario 15

Intervengono
Graca Machel, già ministro istruzione e cultura del Mozambico
Brigitte Kabu, Associazione congolese MABOTA
Antonella Garofalo, Coordinamento italiano sostegno donne afghane (CISDA)
Huma Saeed, Criminologa Università di Lovanio (Belgio) – Afghanistan
Leila Ghanem, Giornalista – Libano

Dibattito

h 11.00-12.15
Una finestra sull’Afghanistan

Intervengono:

Alberto Negri, giornalista esteri (da confermare)
Huma Saeed, criminologa Università di Lovanio (Belgio) – Afghanistan
Testimonianza rifugiata afgana, Associazione Binario 15

h 12.15-13.15

Chiusura lavori:

The Last 20. Un percorso per la costruzione della rete

Intervengono:

Ugo Melchionda, Coordinatore di Grei250 e Corrispondente italiano OCSE per l’International Migration Outlook.

Proposta di “L20 International Outlook”: un Osservatorio e un Rapporto Annuale sui Paesi Last 20.

Tonino Perna, Coordinatore nazionale Progetto L20

 Conclusioni e tappe successive

h 13.30
Pranzo

Nel corso dell’iniziativa saranno sempre disponibili mostre, esposizioni, filmati espressioni della cultura, della storia e delle attività dei Paesi L20 presenti

 

 I promotori di The Last 20
La tappa di Roma è curata da:

Mimmo Rizzuti, Godwin Chukwu, Mani Ndongbou Bertrand H., Antonella Garofalo, Stefania NKombo  Altroateneo Uniroma 2, Flccgil Uniroma 2, Rete Cinest

Contatti:
Organizzazione tappa  romana: +39 3357256728, +39 3246074111
Email: info@thelast20.org

Ufficio stampa Altreconomia: 

Massimo Acanfora  329 1376380, ufficiostampa@altreconomia.it, Marta Facchini, marta@altreconomia.it

 

L’evento Last 20 è promosso da: Comune e Città metropolitana di Reggio Calabria, Federazione delle diaspore africane in Italia, Focsiv (Federazione Organismi Cristiani Servizio Internazionale Volontario), Fondazione Terres des Hommes (Italia), ITRIA (Itinerari turistico-religiosi interculturali accessibili), Mediterranean Hope, Re.Co.Sol. (Rete Comuni solidali), Rete azione TerrÆ, Fondazione Casa della Carità “A. Abriani” (Milano), Parco Ludico Tecnologico Ecolandia, Net Scarl.

In collaborazione con: Agorà Abitanti della Terra, CEI (Ufficio nazionale turismo, sport e tempo libero), C.I.R.P.S (Centro Interuniversitario di Ricerca per lo Sviluppo sostenibile), Comune di Agnone, Comune di Castel del Giudice, Eastriver Asd Aps, Diocesi di Campobasso e Trivento, Diocesi di Sulmona, Diocesi di Termoli e Larino, Fondazione Giovanni Paolo II, Italia Bayti (Muslim Friendly Hospitality), Parco Culturale De Finibus Terrae, WHAD (World Halal Devolpment), Villaggio della Pace.

Media Partner del Last Twenty sono l’agenzia DIRE, Left, Other News

Hanno aderito: Africa Children Onlus, Altreconomia, Amici Etiopia Amt Wafa, Artes, Ass Ponte Internazionale, Bastogi, Camrol, Chico Mendes, Cicma, Cisda, Cmi, Cospe, Equo Garantito, Eritrea Democratica, Essere Umano Odv, Fedai, Hotel Milano Fiori, Kel’Lamm, Libera Monza, Mediterranea Hope ( Promotore), Othernews, Ass. Comunità Rd Congo, Recosol (Promotore), Terra Nuova, Transform Italia, Wfto, Ass. Binario 15, Cesi Univ. Cattolica, Pac Italy, Ass. Mastrangelo, Associazione Culturale Atelier Spazio Xpò, Coloresperanza Aps, Ecoistituto Della Valle Del Ticino, Università Verde Pietro Toesca, Bon’t Worry Onlus – Noi Possiamo, Legambiente Circolo Reteambiente Milano, Forum Civique Européen (FCE), Organizzazione Costituzionebenicomuni, Eastriver Asd Aps (Partner Progetto Milano), Fondazione Casa Della Carità “A. Abriani”  (Promotore), Comune Di Almese (TO), Azione Terrae – Coalizione Per La Transizione Agroecologica (Acra, Cisv, Cospe, Deafal, Lvia, Mani Tese, Terra Nuova, Rete Semi Rurali, Agroecology Europe) – (Promotore), VIII Municipio Di Roma, Itria, Cirps (Centro Interuniversitario Di Ricerca Per Lo Sviluppo Sostenibile), Parco Ecolandia,  Libera, Associazione Sudanesi di Torino, Altro Ateneo UNIROMA2, CGIL ROMA 2, Forum ItaloTunisino per la cittadinanza mediterranea, Rete Cinecittà Bene Comune, Rete CineEst, Tribunale permanente dei diritti dei popoli -Fondazione Lelio Basso, Rete internazionale del Fair Trade, Slow Food, il Parco Ecolandia, “Nigrizia”, “Africa”, “Confronti”, il Movimento Europeo, Associazione Agorà, CISDA – coordinamento italiano sostegno donne Afghane; Forum Civique Européen (FCE), Medici con l’ Africa CUAMM, Laudato Si’, Università degli Studi dell’Aquila, CICMA,GREI 250, oltre a diverse comunità di immigrati provenienti da Eritrea, Etiopia, Malawi, Mali, Mozambico, Niger, Somalia, singole persone impegnate nella solidarietà internazionale, nell’accoglienza dei migranti o esperti di questi Paesi.